Perché caricare un’auto elettrica con un impianto fotovoltaico?

· Notizia sull'industria fotovoltaica

I veicoli elettrici ecologici stanno diventando sempre più popolari tra gli italiani rispetto ai veicoli alimentati da motori a combustione interna, con un aumento delle nuove immatricolazioni di veicoli elettrici del 67% nel 2021. Nel 2021, le nuove immatricolazioni di veicoli elettrici sono aumentate del 67% e riteniamo che questa cifra continuerà a crescere anche nel 2022. La ricarica è una questione molto importante per i proprietari di auto elettriche. Prima di acquistare un'auto, è necessario considerare gli aspetti pratici della ricarica. Avete mai pensato di installare un impianto fotovoltaico per ricaricare il vostro veicolo elettrico? Quali sono i vantaggi di ricaricare un'auto elettrica con un impianto fotovoltaico? Prima di procedere, è necessario introdurre alcune opzioni di ricarica comuni.

Modalità di ricarica dell’auto elettric

Stazioni di ricarica pubbliche

Negli ultimi anni, l'Italia ha visto un costante aumento del numero di stazioni di ricarica pubbliche. Secondo le autorità competenti, attualmente nell'Unione Europea ci sono 374.000 punti di ricarica pubblici e l'Italia ne conta oltre 23.000. Il numero di stazioni di ricarica pubbliche è destinato a crescere con l'aumento del numero di persone che acquistano auto elettriche.

I tempi di ricarica dei veicoli elettrici variano notevolmente a seconda delle prestazioni delle stazioni di ricarica, della capacità della batteria e dello stato di carica del veicolo elettrico, della temperatura esterna del veicolo e dei cavi di ricarica utilizzati. I prezzi e i metodi di fatturazione possono talvolta variare notevolmente da un fornitore all'altro. I modelli di fatturazione più comuni per le stazioni di ricarica pubbliche sono: fatturazione in base ai kWh di ricarica, fatturazione in base al tempo di caricamento, fatturazione in base ai kWh di ricarica e al tempo di ricarica, ecc. Questi mostrano un elevato grado di incertezza sia nei tempi che nei costi di ricarica.

Prese domestiche

Una presa di corrente domestica è il modo più semplice per ricaricare un'auto elettrica, ma richiede più tempo. È importante notare che non tutte le case sono progettate per la ricarica delle auto elettriche e che la ricarica può aumentare i rischi per la sicurezza. Pertanto, la ricarica di un veicolo elettrico direttamente da una presa di corrente domestica non è mai una soluzione a lungo termine.

Wallbox private 

A causa dei rischi di sicurezza associati alle prese domestiche, è più saggio installare una wallbox. Oltre al costo dell'investimento in una wallbox, il costo della ricarica dipende dal prezzo dell'elettricità. A seconda delle prestazioni della wallbox e del veicolo elettrico, il tempo di ricarica è in media compreso tra due e sei ore.

Vantaggi dei sistemi fotovoltaici per la ricarica dei veicoli elettric

Che si tratti di una stazione di ricarica pubblica o di un box di ricarica privato a parete, il costo della ricarica può continuare a crescere a causa della scarsità di energia. Potreste prendere in considerazione l'idea di investire in un impianto fotovoltaico per ricaricare il vostro veicolo elettrico e liberarvi completamente dalla dipendenza dal vostro fornitore di energia elettrica.

Utilizzare energia rinnovabile e pulita

Crediamo che le persone che acquistano auto elettriche apprezzino l'ambiente. Potete essere certi che la vostra auto elettrica sia priva di emissioni, ma non potete essere sicuri che l'elettricità sia prodotta in modo "verde". Gli elettrodi della vostra casa o della stazione di ricarica pubblica possono essere generati da combustibili convenzionali. Un impianto fotovoltaico, invece, non produce emissioni, tra cui anidride carbonica, fuliggine o polveri sottili, quando è in funzione. Impianti fotovoltaici + veicoli elettrici: una combinazione completamente pulita, verde e sostenibile.

Verso l'indipendenza energetica

L'aumento vertiginoso dei prezzi dell'elettricità negli ultimi anni ha spinto un numero sempre maggiore di consumatori a optare per i sistemi solari. Un impianto fotovoltaico vi permette di essere indipendenti dal vostro fornitore di energia elettrica. Qualunque sia la variazione del prezzo dell'elettricità in futuro, non ne risentirete.

Risparmiare denaro

Certo, il costo di acquisto di un impianto fotovoltaico è elevato. Tuttavia, secondo una stima approssimativa, una centrale fotovoltaica domestica si ripaga in circa 10-15 anni. Considerando la stabilità e l'affidabilità degli impianti fotovoltaici su tetto, con una corretta progettazione e selezione, la durata di vita può arrivare a 25 anni o più, e la produzione di energia decadrà a un tasso di circa il 20% in 25 anni. Il costo medio di un impianto solare domestico (senza accumulo) è compreso tra i 5 e gli 11 centesimi di euro per chilowattora, un prezzo piuttosto basso rispetto agli attuali prezzi dell'elettricità, che arrivano fino a 40 centesimi di euro per chilowattora. A lungo termine, quindi, un impianto fotovoltaico è sicuramente un investimento vantaggioso.

Se avete recentemente preso in considerazione l'acquisto di un'auto elettrica o siete già proprietari di un'auto elettrica, prendete in considerazione l'installazione di un impianto fotovoltaico per alimentare la vostra casa e la vostra auto elettrica. Maysun Solar è un produttore specializzato in impianti fotovoltaici con quattordici anni di esperienza nel settore. Ci auguriamo che ci contattiate per acquistare pannelli fotovoltaici e diventare autosufficienti dal punto di vista energetico. Contattarci via WhatsApp per creare insieme un futuro verde.

Tutti i Posts
×

Quasi fatto…

Ti abbiamo appena inviato una email. Ti preghiamo di cliccare il link nella email per confermare la tua iscrizione!

OK