Ricerca e analisi dell'intera filiera del fotovoltaico nel 2022

· Notizia sull'industria fotovoltaica

Filiera del fotovoltaico: la differenza di prezzo tra upstream e downstream è grave e il prezzo del materiale fotovoltaico in silicio rimarrà alto nel 2021

 

Secondo i dati sui prezzi diffusi da PV Infolink, il prezzo complessivo della filiera del fotovoltaico mostrerà una tendenza al rialzo nel 2021, ma gli aumenti di prezzo nei diversi collegamenti sono abbastanza diversi. Da marzo 2021, il prezzo dei materiali in silicio fotovoltaico è gradualmente aumentato e il prezzo dei materiali densi è passato da 83.000 yuan/ton all'inizio dell'anno a 230.000 yuan/ton il 29 dicembre, con un aumento del 177%. L'aumento di prezzo del wafer di silicio solare è al secondo posto, raggiungendo il 54%, mentre l'aumento di prezzo delle celle solari e dei moduli fotovoltaici nello stesso periodo è solo del 13%.L'aumento del prezzo del materiale in silicio fotovoltaico è ovviamente superiore a quello di altri collegamenti.

 

Materiale fotovoltaico in silicio: domanda e offerta restano serrate, i prezzi restano alti

Al momento, i principali produttori di silicio fotovoltaico come la cinese GCL, Daqo, ecc., hanno piani di espansione della produzione completi.Si prevede che la capacità di produzione globale di polisilicio raggiungerà 1.319 milioni di tonnellate entro la fine del 2022. Tuttavia, a causa del ciclo di espansione e dei fattori di rampa di capacità, è difficile che i nuovi progetti entrino completamente in produzione nel 2022. Secondo una situazione di rampa del tutto ideale, si stima che la capacità di produzione effettiva globale nel 2022 sarà di 900.000 tonnellate e l'effettiva capacità di produzione dei materiali fotovoltaici in silicio sarà in grado di supportare il cristallo singolo nel 2022. Il limite superiore della capacità dei wafer fotovoltaici è di circa 270 GW. Tuttavia, considerando l'effettiva offerta di materiali in silicio fotovoltaico e l'impatto del ritmo di produzione, il prezzo dei materiali in silicio fotovoltaico potrebbe continuare a rimanere elevato dopo il rilascio della domanda a valle.

 

Materiale in silicio fotovoltaico: il vantaggio in termini di costi di una maggiore espansione della produzione è evidente e si prevede che le prestazioni crescano rapidamente

 

A causa del lungo ciclo di espansione dei materiali fotovoltaici in silicio, la capacità di produzione prevista in 22 anni è difficile da attuare completamente. Si prevede che i materiali fotovoltaici in silicio manterranno uno stretto equilibrio in 22 anni e vi è un limitato spazio per la riduzione dei prezzi . Allo stesso tempo, China Tongwei, Daqo e altri importanti materiali in silicio fotovoltaico hanno un notevole vantaggio in termini di costi nell'espansione della produzione: il costo totale è inferiore di oltre il 20% rispetto a quello dei produttori di secondo e terzo livello e il costo delle nuove linee di produzione è inferiore Nel 2022 il materiale in silicio fotovoltaico scarseggia ancora e il rilascio sarà accelerato.

 

Wafer solari: i piani di espansione dei produttori sono pieni e i margini di profitto lordo diminuiranno

 

Secondo statistiche incomplete, entro la fine del 2021, la capacità di produzione totale dei produttori di wafer di silicio fotovoltaico sul mercato sarà di almeno 350 GW e la capacità di produzione ampliata quell'anno sarà vicina a 140 GW. Sebbene la capacità di produzione di wafer di silicio fotovoltaico nel 2021 sarà significativamente superiore a quella dei materiali di silicio fotovoltaico, a causa della fornitura limitata di materiali di silicio fotovoltaico e del reddito delle scorte di produzione, il margine di profitto lordo complessivo dell'industria dei wafer di silicio fotovoltaico nel 2021 sarà essere relativamente alto. Tuttavia, nel 2022, con la graduale messa in funzione dei nuovi progetti di espansione dei wafer di silicio fotovoltaici, si prevede che la capacità di produzione di wafer di silicio raggiungerà i 509 GW entro la fine dell'anno e la sua fornitura sarà inferiore a quella dei materiali di silicio, e l'alto profitto lordo diminuirà.

 

Celle solari: il panorama competitivo è relativamente frammentato e il divario tra i produttori di primo e secondo livello si sta rapidamente allargando

 

L'attuale panorama competitivo dell'industria delle celle solari è relativamente disperso: nel 2020, la capacità produttiva totale delle aziende CR5 rappresenterà il 53%, sebbene negli ultimi anni si sia assistito a una tendenza alla concentrazione, la concentrazione del settore è ancora inferiore a quella di altri anelli della filiera. Nel 2021, influenzata dalla compressione alle due estremità dell'upstream e del downstream, la redditività delle celle solari diminuirà.Alcune società di secondo e terzo livello hanno tassi operativi bassi a causa della difficoltà nell'ottenere wafer di silicio solare e alcune aziende scelgono di interrompere la produzione. I produttori di celle solari di primo livello hanno tassi operativi relativamente elevati a causa delle loro forti capacità di gestione della catena di approvvigionamento e dei vantaggi in termini di costi, ma la loro redditività complessiva è ancora scarsa.

 

Moduli fotovoltaici: la nuova tecnologia promette di ridurre ulteriormente il costo dell'energia elettrica

 

Man mano che i moduli fotovoltaici si avvicinano gradualmente alla dimensione limite di 210 mm+, un ulteriore aumento della dimensione può portare a problemi come una maggiore deformazione dei moduli fotovoltaici durante i test di carico meccanico, una ridotta resistenza alle temperature estreme e una maggiore difficoltà di trasporto.Pertanto, celle di tipo N con una conversione più elevata vengono sviluppati limiti di efficienza La tecnologia diventa necessaria. Secondo il calcolo del valore di sistema e LCOE rilasciato da DNV GL, autorevole agenzia di test fotovoltaico indipendente negli Stati Uniti nel febbraio 2021, prendendo come esempio un tipico progetto di una centrale fotovoltaica in Giappone, quando la dimensione dei moduli fotovoltaici rimane invariata, aumentare la potenza dei moduli fotovoltaici può ridurre efficacemente i costi BOS e LCOE. Tra questi, per i moduli fotovoltaici da 210 mm, quando la potenza passa da 545W a 600W, il costo BOS e il costo LCOE saranno ridotti rispettivamente dello 0,7 e dello 0,5%.

 

Inverter: le spedizioni di inverter in Cina sono in costante crescita e si prevede che la quota di mercato all'estero aumenterà

 

Secondo le statistiche dell'Amministrazione generale delle dogane cinesi, dal 2017 a ottobre 2021, il numero e il valore delle esportazioni cinesi di inverter hanno mostrato un trend di crescita costante. Secondo la classifica delle spedizioni globali di inverter pubblicata da Wood Mackenzie nel corso degli anni, la cinese Huawei e Sungrow sono state tra le prime due per molti anni, ma allo stesso tempo, dal 2017, le aziende cinesi si sono riversate nei produttori di CR10. poiché Neng Electric sta recuperando terreno rapidamente e, in futuro, c'è speranza di aumentare la quota di mercato estero in virtù dei vantaggi in termini di costi e prezzi.

 

Vetro: la domanda di vetro sottile continua a crescere, le aziende di alta qualità ne trarranno vantaggio

 

Secondo le statistiche di PV Infolink, il tasso di penetrazione dei moduli fotovoltaici bifacciali è aumentato rapidamente negli ultimi anni e la quota di mercato dovrebbe raggiungere la metà nel 2024. Considerando che i moduli fotovoltaici bifacciali richiedono spesso un vetro sempre più leggero, la domanda di vetro sottile continuerà a crescere in futuro. Inoltre, mentre il grande progetto di base e BIPV stanno anche aumentando la domanda di vetro, richiedono che il vetro sia più sottile, che trasmetta più luce e abbia i vantaggi di essere bello.Pertanto, ci aspettiamo Follett, Xinyi, Almaden, ecc. .avere i produttori di alta qualità con capacità di lavorazione del vetro ultrasottili trarranno vantaggio a lungo termine.

 

Pellicola adesiva: le particelle di EVA hanno un lungo ciclo di espansione e la fornitura è relativamente breve

 

Le particelle di EVA di grado fotovoltaico sono la principale materia prima per i film fotovoltaici. Da settembre 2021, a causa dell'impatto della doppia politica di controllo del consumo energetico e razionamento energetico, il tasso operativo dei produttori di particelle di EVA è diminuito, facendo aumentare il prezzo delle particelle nettamente. Dopo ottobre 2021, quando l'impatto della riduzione dell'energia si indebolisce gradualmente, il prezzo delle particelle di EVA inizia a diminuire. L'EVA di grado fotovoltaico è la principale materia prima per i film plastici.Attualmente solo tre aziende in Cina, ovvero Sierbang, Lianhong e Ningbo Formosa Plastics, possono fornirli in lotti, e ci sono problemi di ciclo di espansione della produzione lungo e barriere di produzione elevate Spesso ci vogliono 3 anni dall'inizio alla produzione, oltre il tempo. Si stima che se nel 2022 verranno installati 226 GW di nuova capacità fotovoltaica e il rapporto di capacità è 1,2, la domanda corrispondente di particelle di EVA sarà di circa 1.083 milioni di tonnellate e si prevede che la capacità di produzione di particelle di EVA di grado fotovoltaico nel 2022 aumenterà essere 1.0245 milioni di tonnellate Pertanto, si stima che nel 2022 le particelle di EVA rimarranno relativamente scarse.

 

Staffe: viene lanciato il grande progetto di base e il tasso di penetrazione delle staffe di tracciamento aumenterà

 

Le staffe di tracciamento sono utilizzate principalmente nelle centrali centralizzate a terra e rispetto alle staffe fisse possono fornire un certo guadagno di generazione di energia, migliorando così la redditività del sistema di generazione di energia. Dal 2015 il tasso di penetrazione globale degli stent di tracciamento è aumentato rapidamente: si prevede che il mercato rappresenterà circa il 53% nel 2022 e la dimensione del mercato raggiungerà i 3,156 miliardi di dollari USA. Tuttavia, il tasso di penetrazione degli stent di tracciamento nel mercato cinese è ancora basso Secondo le statistiche CPIA, il tasso di penetrazione degli stent di tracciamento in Cina nel 2019 era solo del 16% e c'è ancora molto spazio per miglioramenti in futuro. Sotto la tendenza al rialzo dei prezzi dell'energia elettrica, per ottenere maggiori guadagni nella produzione di energia, i proprietari saranno meno sensibili al prezzo delle fasce, il che aiuterà a tracciare l'aumento del tasso di penetrazione delle fasce.

L'industria del fotovoltaico, costantemente catalizzata dalle politiche, è entrata nella pista d'oro

 

La neutralità del carbonio è diventata un consenso globale

 

Al momento, lo sviluppo verde e a basse emissioni di carbonio è diventato un consenso globale.Secondo le statistiche dell'Energy and Climate Think Tank (ECIU), a ottobre 2021, 132 paesi e regioni in tutto il mondo hanno proposto obiettivi di neutralità del carbonio. Tra questi, il Suriname e il Bhutan hanno raggiunto la neutralità del carbonio, 13 paesi, inclusa la Germania, hanno emanato una legislazione sulla neutralità del carbonio, l'UE e altri 3 paesi hanno proposto una legislazione e 53 paesi hanno ufficialmente annunciato i tempi della neutralità del carbonio.

 

La produzione di energia fotovoltaica è altamente competitiva ed è la forza principale per raggiungere la neutralità del carbonio

 

Le energie rinnovabili comprendono principalmente il fotovoltaico, l'eolico, l'energia idroelettrica, l'energia nucleare e le biomasse.Tra questi, l'energia idroelettrica e la biomassa hanno un potenziale di sviluppo limitato e l'energia nucleare non può essere ampiamente utilizzata a causa di fattori geografici e di sicurezza. Pertanto, tra tutti i tipi di fonti di energia rinnovabile, solo il fotovoltaico e l'eolico hanno un grande potenziale e sono adatti a uno sviluppo su larga scala.

 

A livello globale, molti paesi hanno emanato politiche di incentivazione per varie fonti di energia rinnovabile, incluso il fotovoltaico, di cui principalmente tre tipi: sussidi per il prezzo dell'elettricità, compensazioni per l'elettricità e sussidi per gli investimenti. Lo scopo principale è promuovere la produzione di energia da fonti rinnovabili.

 

Prospettive della domanda a breve termine: la nuova capacità installata globale dovrebbe raggiungere i 226 GW nel 2022

 

Nel complesso, si prevede che la nuova capacità installata di fotovoltaico nel mondo raggiungerà i 226 GW nel 2022, di cui i principali mercati come Cina, Europa e Stati Uniti cresceranno in modo significativo nel 2022, e altre regioni ad alto potenziale come poiché anche l'India e il Medio Oriente dovrebbero portare incrementi.

Tutti i Posts
×

Quasi fatto…

Ti abbiamo appena inviato una email. Ti preghiamo di cliccare il link nella email per confermare la tua iscrizione!

OK