Centrale fotovoltaica incontra forti nevicate: calcolare la capacità di carico massima per evitare di essere schiacciati da forti nevicate

· Notizia sull'industria fotovoltaica

Prima di iniziare, diamo un'occhiata a una notizia:

 

Questa notizia arriva dalla Mongolia Interna, in Cina: un gran numero di array di moduli fotovoltaici in una centrale fotovoltaica locale sono stati schiacciati o danneggiati da forti nevicate, provocando pesanti perdite.

 

Ecco alcune immagini della scena dopo la neve:

 

Immagini dal vivo:

Foto della scena della centrale fotovoltaica schiacciata da una forte nevicata
Foto della scena della centrale fotovoltaica schiacciata da una forte nevicata

 

Secondo le persone che hanno familiarità con la questione, il progetto della centrale fotovoltaica ha una capacità installata di 60 megawatt e inizialmente si stima che fino all'80-90 percento degli array di moduli fotovoltaici sia crollato o danneggiato.

 

I paesi europei spesso nevicano in inverno, e spesso vengono emessi avvisi di forti nevicate.I partner con centrali fotovoltaiche in casa devono prendere precauzioni in anticipo per evitare la tragica situazione della notizia precedente.

 

Per prendere precauzioni, devi sapere tre cose:

 

Uno: La capacità di carico dei moduli fotovoltaici:

 

La pressione superficiale massima consentita è in Pascal, 6000 Pascal. Ciò significa che la superficie dei moduli fotovoltaici può sopportare un carico massimo di 6.000 Newton per metro quadrato. Un chilogrammo di neve si traduce in un peso di 9,81 Newton. Dividere la pressione massima in Pascal per 10 per ottenere il carico di neve massimo consentito per metro quadrato in chilogrammi.

 

Due: Quanta neve è:

 

La neve cambia il suo peso nel tempo. Ciò avviene attraverso l'assorbimento dell'umidità da un lato e la compressione della neve per il proprio peso dall'altro. La neve asciutta appena caduta non rappresenta una minaccia per i moduli fotovoltaici e un metro di altezza della neve equivale a un carico di circa 50-60 chilogrammi per metro quadrato. Quando la neve diventa bagnata e spessa, le cose cambiano radicalmente. In questi casi, il peso può aumentare di un fattore di circa dieci.

 

Tre: la relazione tra lo spessore della neve e il carico

 

1 metro quadrato * 10 cm = 25㎏

1 metro quadrato * 20 cm = 50㎏

1 metro quadrato * 30 cm = 75㎏

100 metri quadrati * 30 cm = 7,5 tonnellate

 

Allo stato attuale, il carico di progetto del tetto della fabbrica con struttura in acciaio è generalmente compreso tra 30 e 50㎏.

 

Conoscendo i tre punti di conoscenza, puoi calcolare il peso massimo di neve che può sopportare la tua centrale fotovoltaica. Come evitare che l'accumulo di neve della centrale fotovoltaica raggiunga il peso massimo portante?

 

Quattro: come prevenire la neve nella fase iniziale

 

In inverno, i moduli fotovoltaici accumulano facilmente polvere e neve e la perdita di potenza dei moduli fotovoltaici dovuta a polvere e neve è superiore al 5%.La pulizia dei moduli fotovoltaici può evitare l'effetto hot spot e prolungare la durata dei moduli fotovoltaici.

 

Per le zone in Europa dove nevica spesso, si consiglia di installare moduli fotovoltaici con un angolo di inclinazione maggiore, in quanto la neve scivolerà via in una certa misura, riducendo la velocità di accumulo della neve. Durante l'installazione, mantenere una certa distanza tra il fondo del modulo fotovoltaico e il suolo, la neve cadrà e si accumulerà sul fondo, in modo che non si accumuli sul modulo fotovoltaico in seguito.

 

Cinque: come sgomberare la neve

 

Se c'è una forte nevicata sui moduli fotovoltaici dopo la neve, è necessario pulirli.È possibile utilizzare oggetti morbidi per spingere la neve verso il basso e fare attenzione a non graffiare il vetro. I moduli fotovoltaici hanno una certa capacità di carico, ma non possono essere calpestati per pulirli, il che provocherà crepe o danni ai moduli fotovoltaici e influirà sulla durata dei moduli fotovoltaici. In genere si consiglia di non attendere che la neve sia troppo spessa prima di procedere alla pulizia, in modo da evitare il congelamento dei moduli fotovoltaici.

 

In molti casi, il riflesso della neve contribuisce in piccola parte alla produzione di energia fotovoltaica. Se la neve non copre i moduli fotovoltaici, la neve al suolo fungerà da specchio per rimandare indietro la luce solare, in modo che la produzione di energia aumenterà. Tuttavia, se il manto nevoso copre completamente i moduli fotovoltaici e solo una piccola parte della luce solare passa attraverso la neve e irradia i moduli fotovoltaici, ciò influirà sulla produzione di energia fotovoltaica.

 

centrale fotovoltaica

Sei: precauzioni per la pulizia della neve

 

Assicurati di prestare attenzione all'uso di oggetti morbidi per evitare di graffiare il vetro e ridurre la trasmissione della luce dei moduli a celle solari;

Assicurarsi di non lavare la superficie del pannello solare con acqua calda, poiché le irregolarità del freddo e del caldo danneggiano gravemente la superficie del pannello solare;

Fare attenzione a non calpestare i moduli fotovoltaici per la pulizia. I moduli fotovoltaici hanno determinati requisiti di portanza, che possono causare crepe o danni ai moduli fotovoltaici e influire sulla durata dei moduli fotovoltaici.

Fare attenzione a non aspettare che la neve sia troppo spessa prima di procedere alla pulizia, in modo che i moduli fotovoltaici non si congelino.

La rimozione della neve deve essere pulita, non sottovalutare le strisce di neve. Se sul pannello solare è rimasto solo un piccolo pezzo di neve, è necessario pulirlo. Il pannello solare bloccato si guasterà nel suo insieme e l'efficienza di generazione di energia dell'inverter sarà notevolmente ridotta.

 

centrale fotovoltaica

Sette: Il modo per pulire la neve

 

1. Rimozione della neve con lo straccio

Usa un panno morbido per spingere la neve verso il basso. Questo metodo di rimozione della neve consente di risparmiare denaro e problemi.

Attenzione però: non utilizzare oggetti appuntiti, per non graffiare il vetro

 

2. Coprire con un panno o un sacchetto di plastica

Le piccole centrali fotovoltaiche possono anche essere coperte con teli o sacchetti di plastica quando nevica, e possono essere scoperte quando la neve cessa. 

 

3. Rimozione robotica della neve

Le grandi centrali fotovoltaiche possono utilizzare i robot per rimuovere la neve. Promemoria: durante la pulizia della neve per impianti fotovoltaici, prestare attenzione alla sicurezza, soprattutto quando si sta in piedi sul tetto.

 

Tutti i Posts
×

Quasi fatto…

Ti abbiamo appena inviato una email. Ti preghiamo di cliccare il link nella email per confermare la tua iscrizione!

OK