Conoscete l'effetto hot-spot dei pannelli solari? Cosa si dovrebbe fare per proteggersi da questo fenomeno?

· Notizia sull'industria fotovoltaica

Che cos'è l'effetto hot-spot?

Chi si intende di fotovoltaico ha sentito parlare dell'"effetto hot-spot" e dei suoi rischi. Che cos'è esattamente l'effetto hot-spot? Si tratta di un fenomeno noto come "effetto hot spot", in cui un modulo fotovoltaico in serie viene utilizzato come carico per consumare l'energia generata da altre aree illuminate, con conseguente surriscaldamento locale in determinate condizioni. Il modulo fotovoltaico ombreggiato consumerà parte o tutta l'energia prodotta dal modulo fotovoltaico illuminato, riducendo la potenza in uscita; in casi gravi, danneggiando permanentemente il modulo solare o addirittura bruciandolo. La termocamera consente di individuare facilmente e rapidamente i punti caldi sui moduli.

hot spot

Quali sono le cause dell'effetto hot-spot?

Una batteria in un circuito in serie presenta condizioni di funzionamento incoerenti per qualche motivo. Questi motivi includono i propri difetti e l'uso successivo.

  1. Difetti nella batteria solare stessa (bolle, delaminazione, guasti alle connessioni interne, ecc.)
  2. Miscelazione di potenza delle celle, falsa saldatura della linea di griglia
  3. I moduli presentano gravi crepe o frammenti nascosti. Le ragioni principali delle crepe nascoste sono i propri difetti e l'uso successivo. Anche le crepe nascoste sono un tipo di difetto delle celle; per il percorso del modulo, la resistenza della parte crepata nascosta aumenta, causando facilmente l'effetto hot spot. Vibrazioni eccessive durante il trasporto e l'installazione, urti esterni o sollecitazioni non uniformi sulla superficie del vetro durante l'installazione possono causare crepe nascoste nelle celle.
  4. Macchie o detriti ostinati, vegetazione e oggetti estranei vengono incollati sulla superficie del modulo per ombreggiarlo. Quando la potenza di uscita della parte in ombra della cella è bassa e corrisponde a un aumento della resistenza, la dissipazione in queste parti aumenta a causa dell'aumento della resistenza, mentre la perdita viene rilasciata sotto forma di temperatura e la temperatura della parte in ombra aumenta, causando l'effetto hot spot.
ombra

Conseguenze ed effetti degli effetti hot-spot

I danni causati dall'effetto hot spot degli impianti fotovoltaici sono molto gravi: i moduli fotovoltaici ombreggiati consumano parte o tutta l'energia generata dai moduli fotovoltaici con la luce, riducendo la potenza in uscita; nei casi più gravi, l'effetto hot spot può portare a danni permanenti, come la bruciatura parziale delle celle per la formazione di macchie scure, la fusione dei giunti di saldatura, la distruzione delle linee di rete e l'invecchiamento dei materiali di imballaggio, fino a provocare la rottamazione dell'intero modulo solare o un grave incendio. Secondo statistiche autorevoli, l'effetto hot spot riduce la durata effettiva dei moduli solari di almeno il 10% e, a lungo termine, può causare il fallimento dei moduli.

hot spot

Quindi, cosa possiamo fare per evitarlo?

Per i produttori:

  1. Controllare le impurità all'interno della cellula.
  2. Collegare un diodo di bypass in parallelo tra i poli positivo e negativo del modulo di celle solari per evitare che l'energia generata dal modulo illuminato venga consumata dal modulo in ombra.
  3. Ottimizzare il processo di produzione utilizzando celle dello stesso grado per la produzione di moduli, controllando la presenza di lobi nascosti prima della saldatura, evitando la fuoriuscita di false saldature, aumentando la resistenza complessiva del modulo, ecc.
Collegare un diodo

Per gli utenti:

  1. La posizione di installazione dovrebbe garantire che i moduli non siano bloccati il ​​più possibile;
  2. Utilizzare moduli con una buona costanza delle prestazioni;
  3. Movimentare i moduli in modo da ridurre al minimo le collisioni e altri fenomeni e vietare di appoggiare oggetti pesanti sui moduli per evitare danni interni ai moduli stessi.
  4. Rimuovere tempestivamente oggetti estranei come erbacce dalle vicinanze dei moduli e pulire tempestivamente la superficie dei moduli da oggetti estranei come polvere ed escrementi di uccelli per garantire che la superficie dei moduli sia priva di detriti.
  5. Impostare un tempo ragionevole di pulizia dei moduli per evitare la formazione di ghiaccio a bassa temperatura.
Tutti i Posts
×

Quasi fatto…

Ti abbiamo appena inviato una email. Ti preghiamo di cliccare il link nella email per confermare la tua iscrizione!

OK